Il Progetto

TIPITEC (TIpicizzazione Prodotti Italiani tramite TECnologie) finanziato da Lazio Innova  è un progetto coordinato dall’Università Campus Bio-Medico di Roma, frutto del gruppo di lavoro EXPO 2015 istituito dal Comitato Regionale di Coordinamento delle Università del Lazio (CRUL). Il progetto propone un modello di “incontro” nel campo dell’innovazione tra Università e impresa sui temi legati alle nuove tecnologie nell’ambito di prodotti alimentari. Con il progetto TIPITEC si potranno trasferire le competenze accademiche e i risultati delle ricerche in campo nutraceutico e alimentare dai laboratori alle catene di produzione aziendali.

Il partenariato coinvolto nel progetto è costituito da: Università Campus Bio-Medico di Roma, Università Roma Tre, Università Cattolica Sacro Cuore, Università “La Sapienza” di Roma  e Università di Roma “Tor Vergata” .

Attraverso questo portale web,  risultati ed expertise delle università saranno messi al servizio del tessuto industriale del Lazio e del suo indotto, direttamente coinvolti nei processi produttivi e quindi nella valorizzazione dei prodotti tipici della realtà regionale.

Il progetto è stato pensato a partire dai 100 prodotti tipici di eccellenza individuati dalla Regione Lazio: dal guanciale di Amatrice alla porchetta di Ariccia, dal conciato di San Vittore al kiwi di Latina, dalla tellina del litorale romano alle olive di Gaeta, con un lungo elenco di vini, acque e altre ‘prelibatezze’ ben conosciute anche al di fuori dei confini regionali.

TIPITEC offrirà anche un’altra opportunità per favorire il passaggio di competenze dagli atenei alle aziende: incontri di studio, incentrati su tematiche strategiche di ambito agroalimentare, in programma presso la sede dell’Università Campus Bio-Medico di Roma tra maggio e ottobre, nel corso del semestre di Expo 2015.